domenica 19 febbraio 2017

LE CIALDE DEI CANNOLI SICILIANI SI FANNO DUE CHIACCHERE


Spesso in cucina succede che si commettano degli errori , ma non si butta via nulla! Questo avviene spesso con la cucina , mentre in pasticceria è un pò più complicato: se sbagli spesso sei costretto a rifare tutto.
Preparo l'impasto per realizzare le cialde dei cannoli e mi accorgo di aver sbagliato le dosi; ne ho fatto di più! Non potevo certo buttarlo quindi, visto che siamo a carnevale mi cimento nelle chiacchere, dolci tipici di questo periodo.  Un esperimento a mio avviso, ben riuscito soprattutto perchè sono molto friabili e profumate, caratterizzate da un colore leggermente ambrato.


INGREDIENTI:

500 gr fi farina 00;

un pizzico di sale;

50 gr di zucchero semolato;

1/2 cucchiano di Vermut;

50 gr di burro a temperatura ambiente;

1/2 cucchiaino di Brandy;

2 tuorli;

q.b. di Marsala;

un cucchiaino di caffè in polvere;

un cucchiaino di aceto di vino bianco;

un cucchiaino di cacao amaro in polvere;

un pizzico di sale;

q.b. di olio di semi di arachide per friggere;

zucchero a velo per decorare.

PROCEDIMENTO:

In una capiente ciotola, mescolate la farina con lo zucchero, il caffè, il cacao e il pizzico di sale.
Versate tutto su una spianatoia e formate una fontana. Al centro mettete il burro tagliato a pezzetti e a temperatura ambiente, i due tuorli, il Brandy, il Vermut e il cucchiaino di aceto ed iniziate ad impastare.
Aggiungete un pò alla volta il Marsala, tanto quanto basta per rendere l'impasto sodo e omogeneo.
Formate una palla, mettetela dentro una capiente ciotola leggermente infarinata, copritela con pellicola trasparente e lasciatela riposare un intera notte in un luogo fresco e asciutto.
Riprendete l'impasto , tagliate dei pezzetti e passateli nella macchina elettrica un paio di volte( il primo passaggio con lo spessore maggiore e le altre due volte con lo spessore al minimo, fino a realizzare un rettangolo sottilissimo.
Ritagliate il rettangolo in tanti rettangoli più piccoli e con l'apposita rotella , dentellate i bordi e realizzate delle incisioni al centro senza arrivare ai bordi.
Friggete le chiccchere un pò alla volta, scolatele su un foglio di carta da cucina e spolverizzatele con abbondante zucchero a velo.







Nessun commento:

Posta un commento