mercoledì 8 giugno 2016

LA FARINATA DI CECI



Dopo il Corso che ho organizzato con il Maestro Giovanni Gandino qui a Cagliari sui lievitati di base, mi è rimasta in dispensa tanta farina di ceci. Avendo un papà Siciliano come potrei non amare Pane e Panelle ( ricetta che potete trovare anche su IL MIO QUADERNO DI RICETTE ) piatto cosidetto "da strada" o street food come lo si ama chiamare adesso, famoso della tradizione sicula. Ora vi chiederete; cosa c'entrano le Panelle con la farinata!! Diciamo che il concetto è quasi lo stesso anche se il procedimento è completamente diverso. Ma vi svelo un segreto ( non divulgatelo perchè per una Personal Chef sarebbe un orrore ) io non amo i ceci  e l'unico modo in cui li mangio è proprio con la Farinata, con le Panelle o con i Felafel (polpettine di ceci e spezie tipiche della cucina araba ).
Ma dedichiamoci alla ricetta protagonista di oggi;
La FARINATA DI CECI è una "torta " salata non lievitata, quindi molto bassa, a base di acqua , farina di ceci e olio extravergine di oliva, che viene cotta in forno fino a quando risulta croccante e ben dorata.
Originaria della Liguria è molto diffusa anche in Toscana, Piemonte e Sardegna.
Puo' essere accompagnata da melanzane sott' olio, stracchino e salumi vari , ma grazie al suo eccezionale sapore può essere assaporata anche da sola. Per renderla ancora più profumata si possono aggiungere , rosmarino, origano o come ho fatto io , erba cipollina.
La ricetta originale prevede che l'impasto della FARINATA venga cotto, non solo nel forno a legna, ma in un particolare contenitore detto testo. Il testo è una teglia tradizionale in rame stagnato la cui particolarità è quella di avere un fondo piatto.
Inoltre, grazie alle proprietà conduttive del rame, garantisce una cottura uniforme.
Quindi miei cari lettori oggi nessuna ricetta particolarmente elaborata e con tanti ingredienti ma solo farina di ceci, acqua e olio evo per un risultato apprezzato in tutta Italia. Con le dosi che vi darò potrete realizzare tre o quattro teglie , ma riducendo le dosi potrete farne di meno.

Accendete il forno e iniziamo.



INGREDIENTI:

circa 3 lt di acqua;

1,5 Kg di farina di ceci;

40 gr di sale;

q.b. di olio extravergine di oliva;

q.b. di erba cipollina essiccata o fresca:


PROCEDIMENTO:

Versate in una capiente ciotola l'acqua, aggiungete il sale e la farina di ceci a pioggia , mescolando con una frusta a mano evitando il formarsi di fastidioso grumi.
Lasciate riposare per almeno due ore.
Trascorso il tempo di riposo, se sulla superficie dovesse essersi formata della schiuma eliminatela con una schiumarola. Prendete una teglia da forno rettangolare , ungetela con dell'olio evo e con un mestolo , trasferite l'impasto all'interno. Non mettetene troppo perchè la farinata non deve risultare troppo alta. Cospargete la superficie  con l'erba cipollina ,a piacere del pepe nero e infornate per circa 25 minuti in forno preriscaldato a 250° gradi. Sfornate, tagliatela a quadrotti e servite tiepida o anche fredda.




Nessun commento:

Posta un commento