giovedì 26 maggio 2016

I BOCCONOTTI



Oggi vi presento un dolcetto della tradizione abruzzese, I BOCCONOTTI. Il nome " bocconotto" deriva dal fatto che anticamente questi dolcetti si potevano gustare in un sol "boccone". Fino agli anni '50 infatti, quando la ricetta fu modificata e il formato aumentò, i bocconotti erano caratterizzati da dimensioni ridotte , poco più grandi di un pasticcino mignon. Come vi dicevo sono un dolce tipico abruzzese , riconducibili in particolare alla zona del comune di Castel Fretano. Si possono trovare anche in Puglia e in Calabria con diverse varianti nel ripieno. La tradizione fa risalire la loro origine alle cucine delle case nobiliari tra il '700 e '800 quando in Europa si diffuse l'utilizzo del cacao. Nel fotografico li vedete farciti con una crema al cioccolato ( come da ricetta )  realizzata con le mandorle e profumata alla cannella, ma li ho farciti anche con le confetture di mirtilli, arancia e crema pasticcera.



INGREDIENTI per circa 12 BOCCONOTTI:

600 gr di farina 00;

120 gr di zucchero semolato;

160 gr di burro;

5 tuorli;

un uovo intero;

un cucchiaio di latte;

la buccia grattugiata di un limone non trattato;

1/2 cucchiaino di lievito per dolci.

Per il ripieno;

300 gr di cioccolato fondente al 70 %;

150 gr di mandorle tostate e tritate;

4 tuorli;

un pizzico di cannella;

q.b. di acqua.




PROCEDIMENTO:

In una planetaria munita di frusta ,lavorate il burro ammorbidito con lo zucchero. Aggiungete le uova, la farina setacciata e la buccia del limone grattugiata.
Trasferite il composto su una spianatoia ben infarinata e lavoratelo velocemente per non scaldare troppo il burro, fino ad ottenere un impasto morbido e compatto. Avvolgetelo nella pellicola da cucina e fatelo riposare in frigorifero per 30 minuti.
Dedicatevi nel frattempo alla farcia per il ripieno.
 Tostate le mandorle in forno preriscaldato a 150° gradi  per 5 minuti .
Tritatele al coltello su un tagliere e mettete da parte.
Tritate il cioccolato, aggiungete un pochino di acqua e fatelo sciogliere nel forno a microonde alla massima potenza per 30 secondi ( oppure fatelo fondere a bagnomaria ).
Unite i tuorli e portate ad ebollizione.A questo punto aggiungete le mandorle tritate e mescolate bene per amalgamare. La vostra crema sarà pronta quando risulterà bella cremosa; aggiungete un pizzico di cannella e mescolate.
Riprendete la pasta frolla dal frigo, stendetela con un mattarello, tra due fogli di carta da forno in una sfoglia abbastanza sottile e ricavate con un coppa pasta dei dischi delle stesse dimensioni di una teglia con stampi da muffin e pari dischetti più piccoli che vi serviranno come coperchio per chiudere i Bocconotti.  Imburrate gli stampi e mettete al centro di ognuno il disco di frolla, se sborda eliminate con un coltellino l'eccesso. Disponete al centro di ogni stampo un cucchiaio di crema al cioccolato  e coprite con il coperchietto. Decorate i bordi con i rebbi di una forchetta e infornate in forno preriscaldato a 200° gradi per circa 15/20 minuti. Sfornate, lasciate raffreddare, sformate e spolverizzate con zucchero a velo.





Nessun commento:

Posta un commento