martedì 17 maggio 2016

FUSILLI GIGANTI CON TONNO FRESCO, ZENZERO, MENTUCCIA E TARALLI AL FINOCCHIETTO



Oggi vi porto a fare un giretto per la Puglia , ma restando con i piedi ben saldi in Sardegna. Considerato che dal 2 al 5 di Giugno 2016  questa terra meravigliosa farà da cornice alla famosa manifestazione denominata Girotonno , che ogni anno si svolge nella suggestiva isola di Carloforte, l'ingrediente principale di questa mia ricetta non poteva che essere lui...il TONNO fresco. La particolarità della ricetta è data dall'elemento croccante che sono i taralli sostituiti questa volta dalla mollica tipica dei piatti Siciliani che si vedono spesso come protagonisti della mia cucina. I taralli, come omaggio ad un caro amico di famiglia originario di Barletta che ogni anno, al rientro dalle vacanze passate in famiglia , ci omaggia di questo fantastico prodotto.


                             Protagonisti di questo insolito primo sono i FUSILLI GIGANTI.



INGREDIENTI per 4 persone:

500 gr di fusilli giganti;

500 gr di tonno freschissimo;

la scorza grattugiata di un limone non trattato;

due fettine di zenzero fresco;

due  pomodori secchi grandi ( se è salato sciacquatelo sotto l'acqua corrente );

un cucchiaio di salsa di soia;

q.b. di foglie di menta fresca;

q.b. di olio extravergine di oliva;

q.b. di sale.



PROCEDIMENTO:

Come prima cosa tagliamo il tonno prima a fette e poi a dadini piccoli. In una grande padella tipo wok mettete un paio di cucchiai di olio evo, aggiungete due fettine di zenzero e fate rosolare. Aggiungete il tonno e fatelo rosolare qualche secondo.


Spegnete aggiungete una parte della scorza grattugiata del limone e le foglie di menta fresca. Lasciate da parte ad insaporire. Nel frattempo portate ad ebollizione l'acqua in una capace pentola. In un frullatore mettete i pomodori secchi , l'altra parte della scorza del limone grattugiata, qualche fogliolina di menta ,la soia e quattro cucchiai di olio evo. Frullate e lasciate da parte.


 Riducete in briciole  i taralli e lasciateli da parte.


Appena l'acqua raggiunge il bollore, salatela e cuoceteci i fusilli. Scolateli bene al dente e aggiungeteli al ragù di tonno. Aggiungete il pesto di pomodori secchi e insaporite bene la pasta. Spolverizzate con i taralli e servite ben caldo.






Nessun commento:

Posta un commento