domenica 10 aprile 2016

ANGEL CAKE AI FRUTTI DI BOSCO


L'ANGEL CAKE è un tipo di torta di origine statunitense simile al Pan di Spagna come consistenza ma che vede per la sua realizzazione l'utilizzo degli albumi montati a neve, farina e zucchero. Proprio a causa della sua consistenza leggera e soffice si è guadagnata il nome di " cibo degli angeli".
Essendo una torta molto dolce , preferisco abbinarla sempre o ai frutti di bosco o alle fragole, in quanto l'acidità di questi frutti ben contrasta con il sapore dolce di questa torta.
L'Angel Cake va cotta in uno stampo apposito in alluminio dotato di piedini. Ma se non lo avete potete usare uno stampo in silicone. La cosa importante è che ,dopo aver cottola torta,la lasciate raffreddare nello stampo capovolgendolo sopra una griglia non a contatto con il piano. Questo perchè l'Angel Cake deve raffreddarsi rovesciata ma sollevata , per evitare che l'effetto condensa le impedisca di asciugarsi.


Angel food cake pan


                               

















INGREDIENTI:

12  albumi a temperatura ambiente>;

160 gr di farina 00;

300 gr di zucchero semolato;

una stecca di vaniglia;

un pizzico di sale;

una bustina di lievito per dolci ( per l'originale 8 gr di cremon tartaro);

q.b. di frutti di bosco;

q.b. di fragole:

q.b. di zucchero a velo vanigliato.


PROCEDIMENTO:

In una planetaria con la frusta mettete gli albumi a temperatura ambiente e iniziate a montare a velocità molto bassa. Appena iniziano a diventare bianchi, aggiungete il pizzico di sale, aumentate la velocità e un cucchiaio alla volta lo zucchero. Incidete la stecca di vaniglia per il senso della lunghezza e con il coltello raschiate la parte interna per prelevare i semi che aggiungerete agli albumi. Lasciate che montino per bene a neve ferma, spegnete e aggiungete la farina setacciata con il lievito, avendo cura di mescolare  con una spatola con movimenti lenti dal basso verso l'alto per evitare di smontare il composto.



Senza imburrare e infarinare lo stampo, versate all'interno il composto e infornate in forno preriscaldato a 180° gradi per 30 minuti. Sfornate, capovolgete e lasciate raffreddare senza che la torta tocchi il piano di lavoro. Una volta raffreddata sformate dallo stampo , spolverizzate con zucchero a velo e decorate con i frutti di bosco o con le fragole tagliate a pezzetti irrorando con il loro succo.



2 commenti:

  1. Le immagini parlano chiaro, non rimane altro che prepararla.

    RispondiElimina
  2. Provala Barbara! In contrasto alla dolcezza della torta, usa o le fragole con salsa oppure i frutti di bosco. Ma è ottima anche da sola per la prima colazione. Un abbraccio

    RispondiElimina