venerdì 4 dicembre 2015

BRISELLE



Spesso si associa una Foodblogger ad una persona che posta ricette impossibili, difficilissime e troppo elaborate, realizzate solo per fare una bella foto da mostrare a tutti. Ma non è sempre così! C'è anche chi fa della cucina la sua passione e con fatica cerca di farla diventare una professione. Siamo bombardati da  "Chef" improvvisati che solo perchè sanno mettere insieme due ingredienti pensano di essere capaci di realizzare una cena o un buffet. Ma la cucina non è questo; è dedizione, sacrificio, passione, sperimentazione e studio. Sono molto legata alle tradizioni, alla cucina quella vera fatta di ingredienti semplici e di stagione, ricette semplici, veloci e anche poco costose da realizzare in quattro e quattrotto, proprio per evitare a chi ha poco tempo o poca dimestichezza ai fornelli di comprare pasti pronti o prodotti surgelati. Cerco nel mio piccolo di riabituare le persone ai gusti genuini e veri. Certo anche io qualche volta propongo una ricetta un pò più elaborata ma fa parte del gioco ed è bello mettersi in gioco ogni tanto.
Queste pizzette per esempio sono la mia rivisitazione di quelle classiche napoletane per intenderci. Le ho chiamate Briselle perchè ho utilizzato come base una pasta brisè  che si prepara  con pochi ingredienti e  in pochi minuti. Inoltre ci si può divertire a farcirle con tutto quello che si ha in casa. Vi assicuro che sono friabili e croccanti e dal sapore  molto mediterraneo. Provatele e fatemi sapere!


INGREDIENTI per la pasta Brise' e per realizzare 5 Briselle grandi:

250 gr di farina ;

100 gr di burro;

70 gr di acqua fredda;

un pizzico di sale:

INGREDIENTI per farcirle;

q.b. di pomodorini datterini pelati;

una manciata di olive nere denocciolate;

una mozzarella grande ( meglio se di bufala );

q.b. di sale;

q.b. di olio extra vergine di oliva.



PROCEDIMENTO:

Iniziate ad impastare la pasta brisè: potete utilizzare anche un impastatrice o un mixer da cucina. Se utilizzate un mixer mettete prima la farina, poi il burro tagliato a tocchetti, il sale ,l'acqua fredda ed iniziate ad impastare. Se la lavorate a mano formate la classica fontana con la farina, mettete al centro il burro tagliato a tocchetti, il sale, l'acqua ed impastate. Formate una palla liscia e riponetela in frigorifero coperta con un telo da cucina per 15 minuti. Trascorso questo tempo, prendete l'impasto, infarinate leggermente il piano di lavoro e con un mattarello stendetelo in una sfoglia abbastanza sottile. Con un coppa pasta tondo o con una tazza ricavate dei dischi grandi quanto la forma antiaderente che dovrà contenerle ( a voi la scelta della forma ). Bucherellate ogni disco con la forchetta e infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti. Nel frattempo preparate la salsa. In una terrina mettete i pomodori datterini pelati e schiacciateli leggermente con una forchetta ( io li ho lasciati un pò interi per dargli un gusto più rustico ) aggiungete le olive ( anche qui io li ho lasciate intere, ma potete tagliarle a metà ), un pizzico di sale emettete da parte. Sgocciolate bene la mozzarella dalla sua acqua di cottura e tagliatela a piccoli dadini. Sformate le Briselle,  mettete su ognuna un cucchiaio di salsa, aggiungete qualche dadino di mozzarella, irrorate con un filo di olio evo e rimettete in forno fino a quando la mozzarella non si sarà squagliata. Aggiungete delle foglioline di basilico, sfornate e servite calde.



Nessun commento:

Posta un commento