mercoledì 9 dicembre 2015

BOMBETTE DI RICOTTA CON SALSA VERDE



Una ricettina alternativa da presentare per un Buffet o per un antipastino sfizioso. Soffici e delicate leggermente dolci, le accompagno con una salsina verde molto stuzzicante e dal sapore deciso.


INGREDIENTI:

500 gr di ricotta vaccina;

100 gr di farina;

3 uova e 1 tuorlo;

un pizzico di sale;

q.b. di parmigiano grattugiato;

due filetti di acciughe sott'olio;

40 gr di capperi sott'aceto;

una manciata di olive versi e nere denocciolate in salamoia;

una cipolla;

q.b. di olio extra vergine di oliva;

il succo di un'arancia;

un bicchierino di grappa;

q.b. di pepe;

q.b. di olio di semi di arachide per friggere.




PROCEDIMENTO:

La sera prima di preparare le polpettine mettete a scolare la ricotta in modo da farle perdere tutto il siero. Il giorno dopo passatela attraverso un colino a maglie fitte e fatela cadere in una ciotola capiente. Aggiungete le uova e il tuorlo, la farina ( all'occorrenza se l'impasto dovesse risultare troppo bagnato aggiungetene un cucchiaio in più ) , un paio di cucchiai di parmigiano grattugiato, una macina di pepe e un pizzico di sale. Impastate e riponete in frigorifero almeno per 3 ore coprendo la ciotola con la pellicola da cucina. Intanto preparate la salsa; sbucciate e tagliate  la cipolla a pezzetti. Mettetela in una padella antiaderente con un pò di olio evo e fatela rosolare un minuto. Aggiungete un bicchiere di acqua e fate cuocere per circa 20 minuti( l'acqua deve evaporare e la cipolla deve risultare sfatta ). Sciacquate i capperi e metteteli insieme alle olive in un mixer. Aggiungete i filetti di acciuga,la cipolla un goccino di olio evo e fate frullare tutto. Aggiungete il succo dell'arancia e il bicchierino di grappa, fate frullare ancora un minuto, mettete la salsa nella padella in cui avete cotto la cipolla e fatela addensare per un minuto. Spegnete e lasciate da parte. A questo punto riprendete il composto di ricotta dal frigo e formate delle piccole bombette, aiutandovi con le mani infarinate se il composto dovesse risultare troppo molle. Io ho utilizzato la friggitrice ma potete friggerle anche in una padella dai bordi alti. Portate quindi l'olio di semi di arachide a temperatura e friggetevi le bombette fino a quando non risultino ben dorate. Adagiatele prima di servirle su un piatto rivestito di carta da cucina assorbente e servitele calde accompagnate con la salsina messa da parte.





Nessun commento:

Posta un commento